Grazia Soncini sta ai Fooders come Bigfoot sta a Antony Bourdain

Non mi piace fare recensioni di ristoranti, perchè c’è sempre qualcosa che non va e mi dispiace dirla. In questo caso, avendo lavorato in questa cucina, non ho niente da dire. Nessun sospetto sulla pulizia, sulla qualità o sull’impegno che lo chef e tutta la sua famiglia mettono nel lavoro.

Su Dissapore finalmente ho la possibilità di far leggere la mia opinione a un bel po’ di persone, e il primo ristorante che voglio premiare è questo.
Potete leggere QUI quello che penso della Capanna.

Ecco una parte delle foto che non sono state pubblicate sulla recensione.
Abbiamo già pronto il backstage della giornata alla Capanna, non perdetevelo!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: