Greatest Hits: i dieci migliori del 2010

12 pensieri su “Greatest Hits: i dieci migliori del 2010”

  1. Ciao ragazzi! Volevamo ringraziarvi per la bellissima serata di ieri! Era la nostra prima volta The Fooders e siamo rimasti molto più che soddisfatti: cibo ottimo, organizzazione puntuale e attenta, dj-set (e dj 🙂 piacevole, loft accogliente e sopratutto bell’ambiente! I Vi auguriamo uno strepitoso 2011 e siamo molto contenti che progetti come il vostro, vadano alla grande!
    Insomma speriamo di bissare presto 🙂
    a presto, Gisella&Co.

    Mi piace

  2. Bello, peccato io viva un po’ distante.
    Però, scusate la pedanteria, “MIGILIORI” non si può proprio leggere – soprattutto come richiamato in homepage a caratteri cubitali…

    Mi piace

    1. Ciao Luca, ti ringrazio tantissimo per aver giudicato positivamente la nostra proposta =)
      “Migiliori”, che era nel titolo prima che io lo cambiassi in “migliori”, faceva parte di un concorso a premi: chi lo notava vinceva il titolo di lettore più attento del giorno. Hai vinto tu, ovvio.
      Cosa hai vinto? Un greatest Hits degli 883. Se lo vuoi puoi passare a ritirarlo ore pasti.
      Scherzo! Grazie della segnalazione =)

      Mi piace

  3. Ecco… te pareva!
    Io e Manu saremo a San Francisco 😦
    Vabbè ci rifaremo (soprattutto per il risotto!!)

    Un mighty abbraccio ai Fooders

    Mi piace

    1. No Andrea, che mi dici che vai a San Francisco e mi fai la faccetta triste nun se po vedè!
      Divertitevi e vediamoci quando tornate!

      Mi piace

    1. Il motivo della budweiser è semplice: in un ottica da greatest hits abbiamo ripreso delle hit di quest’anno.
      Siccome il ciclo soul (food) searching proponeva cibo creolo, che vedeva come abbinamento quella birra, e avendo messo in menù sia la muffoletta che il cornbread, abbiamo deciso di riproporla. Anche come collegamento concettuale. E uno degli effetti collaterali di questa cosa è che si riducono un po’ le spese, senza sacrificare il cibo, che è la cosa principale sulla quale vogliamo spingere in questo caso, come in altri.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...