Chef sans Frontières partecipa a Soulfood

“PROVENIAMO DA DIVERSE ESPERIENZE LAVORATIVE E DI VITA. SIAMO PERSONE CHE CONOSCONO IL MONDO E LE SUE DIFFICOLTA’. ABBIAMO UNITO LE FORZE E LE COMPETENZE CON LA VOGLIA DI FARE UNA COSA DI UTILE E DINAMICA.”

Francesco Liello – Giornalista, inviato per varie testate nelle sedi di grandi eventi sportivi quali Olimpiadi e Campionati del Mondo, è stato corrispondente da Pechino per “La Gazzetta dello Sport” fino ad ottobre 2008. Ha vissuto buona parte della vita in viaggio tra Africa (11 anni), Asia (12 anni) e Stati Uniti. Appassionato d’arte culinaria e Sommelier d’ol

io d’oliva.
Silvia Sonaggere
– Laureata in Economia e Commercio alla Ca’ Foscari di Venezia nel 2000. Dal 2005 al 2008 è stata presso varie sedi estere di un’importante azienda italiana, ricoprendo ruoli da responsabile commerciale al personale.
Touty Coundoul
– Senegalese da 20 anni residente in Italia, ha coperto varie posizioni nel panorama politico nazionale. Primo “sindacalista” extra-comunitario, riconosciuto ufficialmente dai gruppi sindacali italiani, incaricato agli interessi degli immigrati presso il porto di Livorno.

Chef sans frontières

con Francesco Liello

Chef sans FrontiFrancesco Liello è il portavoce di Chefs sans Frontières, un’ associazione no profit che opera in tutto il mondo, sviluppando progetti di cooperazione sostenibile, dedicati principalmente ai ragazzi di strada, per formare professionisti della ristorazione. Il loro intento non é quello di esportare la cucina italiana nel mondo ma quello di fornire ai ragazzi in difficoltà gli strumenti necessari per reinserisi nella società attraverso il lavoro specializzato in cucina.
Prioprio per sottolinare la perfetta cooperazione che tra i vari paesi del mondo si concretizza anche in cucina, Francesco Liello ci farà conoscere un cuoco italiano ed uno senegalese, che preparanno l’uno la cucina tipica della cultura dell’altro.

Per prenotare la cena invia una mail a cenecarbonare@thesoulfood.it oppure consulta i prezzi e compila il form nella pagina delle cene carbonare.

Il sito di Chef sans Frontières: www.chefssansfontieres.org

Comments

  1. Io non ci sono, maledizione. Tutti i miei inboccallupo per le cene carbonare ragazzi🙂

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: